il  Decreto Ministeriale fissa, all’articolo 1, il termine finale del 30 dicembre 2019 per la presentazione, da parte di tutto il personale del comparto scuola, delle domande di cessazione per dimissioni volontarie dal servizio o delle istanze di permanenza in servizio ai sensi dell’articolo 1, comma 257, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 e successive modifiche e integrazioni, ovvero per raggiugere il minimo contributivo. Tutte le predette domande valgono, per gli effetti, dal 1° settembre 2020. Sempre entro la data di cui sopra gli interessati hanno la facoltà di revocare le suddette istanze, ritirando, tramite POLIS, la domanda di cessazione precedentemente inoltrata

DDG. n. 2200 del 6.12.2019  - Bando relativo alla procedura selettiva per l’internalizzazione dei servizi di pulizie.  Il bando disciplina la procedura selettiva, per titoli, finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato di personale che ha svolto, per almeno 10 anni, anche non continuativi, nei quali devono essere inclusi gli anni 2018 e il 2019, servizi di pulizia e ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative statali, in qualità di dipendente a tempo indeterminato di imprese titolari di contratti per lo svolgimento di tali servizi

in attesa della circolare sulla cessazione dal servizio del personale della scuola a far data dal 01-09-2020 anticipiamo un primo vademecum degli aventi diritto

 

 

20 novembre 2019- ROMA Piazza MONTECITORO - davanti alla Camera dei Deputati. Manifestazione sindacale unitaria a sostegno dei DSGA FACENTI FUNZIONI. Un passaggio dell'intervento di Silvio Mastrolia a nome della Federazione Gilda Unams. video